Ricetta Grappa con la cannella
Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

08/09/09

Grappa con la cannella


Grappa con la cannella
Grappa con la cannella

La grappa con la cannella presenta un colore tipicamente rosso simile a quello del Bordeaux. Il liquore si ottiene mettendo in infusione della grappa di vinaccia assieme a delle stecche di cannella tritate finemente che donano all’infuso un sapore speziato e molto aromatico.

Ingredienti della grappa

  • 16 grammi di stecche di cannella
  • 120 grammi di zucchero
  • 200 grammi di acqua pura
  • 300 grammi di grappa di vinaccia

Preparazione della grappa con la cannella

Per la buona riuscita nella preparazione della grappa con la cannella bisogna fare molta attenzione alle stecche di cannella impiegate: in particolare queste non devono presentare un odore acre e penetrante che si ripresenterebbe nell’infuso finale.

Ridurre le stecche di cannella in frantumi in un pestello fino ad ottenere una polvere sottile quindi aggiungere sia la grappa di vinaccia che la cannella in un contenitore di vetro dotato di chiusura ermetica. Chiudere per bene il coperchio quindi lasciare la grappa in infusione per un paio di settimane. Durante il periodo di infusione ricordarsi di agitare la bottiglia di tanto in tanto.

Al termine delle due settimane scaldare dell’acqua minerale naturale in una grossa pentola dotata di beccuccio assieme a dello zucchero e mescolare fino a quando quest’ultimo non si sia completamente disciolto. Lasciare raffreddare la soluzione.

Aprire la bottiglia contenente la grappa con la cannella e filtrarne il contenuto con un colino. Aggiungere il filtrato alla soluzione di acqua e zucchero. Lasciare il tutto a riposo per 2-3 giorni quindi filtrare nuovamente la soluzione passandola attraverso un foglio sottile di scottex e attraverso un colino a trama sottile. Procedere all’imbottigliamento del filtrato.

Ricette di cucina più viste

Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

Scrivi un Commento: