Ricetta Pizza margherita
Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

09/06/11

Pizza margherita


Pizza margherita
Pizza margherita

Secondo la tradizione, la ricetta della pizza margherita nasce a Napoli nel 1889 dall’estro di Raffaele Esposito, un pizzaiolo napoletano che lavorava al tempo presso la pizzeria Brandi. La ricetta fu creata per commemorare la visita a Napoli della Regina Margherita e di Re Umberto I, sovrani dell’allora Regno d’Italia. La sovrana apprezzò così tanto la ricetta di questa pizza che da quel momento le venne attribuito il suo nome: non a caso la pizza margherita è conosciuta anche come la regina di tutte le pizze! I suoi semplici ingredienti poi, la mozzarella di bufala, la passata di pomodoro, l’olio ed il basilico, la rendono un ottimo piatto del menù mediterraneo con dentro tutti i colori del tricolore nazionale.

Ingredienti per 4 pizze tonde medie

  • 600 grammi di mozzarella di bufala
  • 600 grammi circa di impasto per pizza
  • 700 millilitri di passata di pomodoro
  • 12 foglie di basilico
  • Sale quanto basta
  • Olio extravergine di oliva quanto basta

Preparazione della pizza margherita

Suddividete l’impasto per pizza in 4 parti che con il mattarello stenderete fino formare dei cerchi del diametro approssimativo di 30 centimetri. Prendete la mozzarella di bufala e tagliatela a dadini. Strizzate i dadini di mozzarella con le mani oppure metteteli a sgocciolare in un colino o nello scolapasta fino al momento del loro utilizzo: in questo modo la mozzarella perderà l’acqua in eccesso che potrebbe compromettere la cottura della pizza margherita. Prendete della passata di pomodoro possibilmente molto densa, versatela in una ciotola e conditela con un pizzico di sale e 4 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Adesso prendete una teglia da forno tonda dello stesso diametro della pizza ed ungetene la base con un poco di olio. Adagiate la pasta per la pizza nella teglia da forno e cospargetela con 2-3 mestoli di passata di pomodoro, un filo di olio e 2-3 manciate dei dadini di mozzarella di bufala. Cuocete la pizza margherita in forno preriscaldato a 250°C per 15-20 minuti. Quando la pizza è pronta, estraetela dal forno e decoratela con 2-3 foglie di basilico. Servite la pizza margherita subito in tavola in modo da presentarla ancora ben calda e con la mozzarella filante.

Ripetete la stessa operazione per preparare le altre tre pizze. Se desiderate ottenere una pizza margherita sottile e croccante, la cosiddetta “pizza alla romana” per intenderci, adoperate la metà dell’impasto indicato nella ricetta ed utilizzatelo per stendere una pizza di eguali dimensioni. Buona pizza margherita!

Ricette di cucina più viste

Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.
traghettilines

Scrivi un Commento: