Ricetta Spaghetti alle vongole
Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

18/12/11

Spaghetti alle vongole


Spaghetti alle vongole
Spaghetti alle vongole

Originaria della cucina napoletana e oggi rinomata in tutto il mondo, la ricetta degli spaghetti alle vongole è anche diventata uno dei piatti più in voga da presentare alla cena della vigilia di Natale o al cenone di Capodanno. Naturalmente però, non occorre dire che gli spaghetti alle vongole sono buonissimi tutto l’anno! Per un’ottima riuscita del piatto sarà fondamentale utilizzare delle vongole veraci freschissime o, in alternativa, delle telline altrettanto fresche. È anche importante accertarsi di aver rimosso dalle vongole tutta la sabbia ed altre eventuali impurità prima di utilizzarle per preparare il condimento. Fate attenzione anche alle vongole che acquistate: le vongole di allevamento, provenienti per la maggior parte dall’Asia, hanno pressoché soppiantato quelle nostrane ma sono decisamente meno saporite. Potete riconoscere una vongola asiatica osservando i sifoni retrattili che fuoriescono dal guscio del mollusco: nelle vongole asiatiche i sifoni sono uniti, mentre in quelle nostrane sono separati.

 Ingredienti per 4 persone

  • 500 grammi di spaghetti
  • 1 kilogrammo di vongole veraci
  • ½ bicchiere di olio di oliva extravergine
  • 2 rametti di prezzemolo
  • 3 spicchi di aglio
  • Sale grosso quanto basta
  • Pepe nero macinato quanto basta

Preparare la ricetta degli spaghetti alle vongole

Sciacquate le vongole in acqua corrente e picchiettatele una ad una su di un tagliere di legno: eliminate le vongole che rilasciano sabbia sul tagliere dopo il picchiettio. Mettete le vongole in una pentola contenente abbondante acqua salata e lasciatele in ammollo per almeno 4 ore o, meglio ancora, per una notte intera, agitandole di tanto in tanto. Prendete una pentola bassa e larga, metteteci le vongole e, a fiamma vivace, attendete che le valve dei molluschi si aprano completamente: togliete la pentola dal fuoco subito dopo per evitare che una cottura prolungata rovini il sapore delle vongole. Separate le vongole dal liquido che si è formato nella padella e filtrate quest’ultimo passandolo attraverso della garza da cucina a maglie sottili.

Scaldate l’olio di oliva in una padella pulita di grosse dimensioni e fateci imbiondire gli spicchi di aglio schiacciati. Aggiungete il liquido delle vongole filtrato e lasciatelo addensare un poco a fuoco medio. Lavate e tritate il prezzemolo quindi versate metà del trito nella padella contenente il sughetto degli spaghetti alle vongole. Aggiungete le vongole così come sono o, se preferite, sgusciatene una parte prima di metterle in padella. Lasciate cuocere le vongole in padella per alcuni istanti in modo da amalgamarle per bene al resto del condimento. Aggiungete gli spaghetti, che nel frattempo avrete cotto al dente, nella padella e mescolate bene. Completate gli spaghetti alle vongole con il prezzemolo tritato rimasto e, se gradito, con una spolverata di pepe nero macinato.

Ricette di cucina più viste

Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.
traghettilines

2 Risposte a: “Spaghetti alle vongole”


  1. Valeria Valeria

    Adoro il pesce, lo mangerei tutto l’anno! Purtropo sto in città e in inverno si fatica a trovare del pesce di ottima qualità. La mia cena ideale è branzino al cartoccio con patate e una bella bruschetta di olio (Laudemio il mio preferito).
    Ciao! Bel blog!

  2. Italia Poker Italia Poker

    Che buoni gli Spaghetti alle Vongole. Uhmmm! Ne voglio un piatto adesso!

Scrivi un Commento: