Ricetta Gamberetti alla paprica
Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

26/09/12

Gamberetti alla paprica


Gamberetti alla paprica
Gamberetti alla paprica

Chi ama il sapore dei gamberetti ed il cibo speziato deve assolutamente provare la ricetta dei gamberetti alla paprica, un piatto semplice da preparare ma ricco di gusto e delicate sfumature di sapore. Se per la preparazione di questo piatto siete decisi ad acquistare dei gamberetti freschi, assicuratevi che i crostacei siano privi di macchie scure sulle corazze e che queste ultime sian ancora ben attaccate alla polpa. La carne dei gamberetti è molto delicata e deperisce rapidamente. Il nostro consiglio quindi è quello di cucinare le code di gambero subito dopo averle acquistate. Se ciò non fosse possibile, conservate i gamberetti in frigorifero per un massimo di ventiquattr’ore oppure surgelateli. In entrambi i casi, riponete i gamberetti in un sacchetto alimentare e sigillate quest’ultimo cercando di far fuoriuscire tutta l’aria presente al suo interno. La ricetta dei gamberetti alla paprica non è molto impegnativa e anche i cuochi meno esperti possono fare un figurone, tuttavia prestate molta attenzione alla cottura dei gamberetti: le code di gambero tendono ad indurirsi e a seccarsi facilmente se vengono cotte a fuoco troppo alto o se la loro cottura si prolunga eccessivamente. Da ultimo, consigliamo di accompagnare il piatto con un bicchiere di vino bianco dal gusto secco e dal profumo intenso come il Vermentino di Sardegna.

Ingredienti per 4 persone

  • 100 grammi di feta greca
  • 400 grammi di code di gamberetti già sgusciate
  • 200 millilitri di panna liquida
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino rosso
  • 1 bicchierino di brandy
  • 1 cucchiaino di paprica dolce
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 4 pomodori San Marzano
  • Pepe nero e sale fino quanto basta
  • Basilico e prezzemolo quanto basta

Preparare la ricetta dei gamberetti alla paprica

Sbucciate l’aglio, rimuovete dal peperoncino il peduncolo e i semi. Tritate l’aglio assieme al peperoncino molto finemente. Lavate i pomodori San Marzano, tagliateli in quarti, strizzateli e riducete la polpa a dadini. Eliminate i filetti neri dalle code dei gamberetti, lavatele ed asciugatele.

Scaldate l’olio di oliva in una padella e rosolatevi i gamberetti 30 secondi per lato, aiutandovi con due cucchiai per rigirarli in padella. Unite il trito aromatico di aglio e peperoncino, mescolate i gamberetti per qualche secondo con un cucchiaio di legno e aggiungete un pizzico di sale. Bagnate i gamberetti in padella con 1 bicchierino di brandy, lasciate evaporare per 1 minuto dopodiché unite i dadini di pomodoro San Marzano. Cuocete ancora per 1 minuto mescolando spesso quindi aggiungete la panna liquida.

Sempre mescolando, abbassate la fiamma e lasciate addensare la panna per circa 3 minuti. Aggiustate di sale se necessario e insaporite con pepe nero appena macinato, paprica e foglie di basilico e prezzemolo tagliuzzate con le forbici. Trasferite i gamberetti alla paprica su di un piatto da portata che guarnirete con la feta sbriciolata. Potete servire i gamberetti alla paprica sia come antipasto che come secondo di pesce.

Ricette di cucina più viste

Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.
traghettilines

Scrivi un Commento: