Ricetta Insalata di polpo piccante
Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

12/06/10

Insalata di polpo piccante


Insalata di polpo piccante
Insalata di polpo piccante

Ingredienti per 4 persone

  • 100 grammi di pane tostato
  • 1 kilogrammo di polpo già pulito
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 limone
  • 1 ceppo di lattuga
  • 1 costola di sedano
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • Qualche grano di pepe intero
  • Olio extravergine di oliva quanto basta
  • Sale e peperoncino macinato quanto basta

Cottura e preparazione del polpo

Mettete il polpo in una pentola con abbondante acqua, il succo di mezzo limone, qualche grano di pepe intero, qualche rametto di prezzemolo, il sedano e la carota. Portate l’acqua ad ebollizione. Lessate il polpo per 30-40 minuti, toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare nell’acqua di cottura. Quindi scolatelo, spellate la testa e tagliatelo a pezzi. Tritate il prezzemolo avanzato. Raccogliete il polpo in una ciotola e conditelo con 4-5 cucchiai di olio di oliva, un poco del succo del limone rimasto, il prezzemolo tritato e un pizzico di sale.

Preparazione dell’insalata di polpo piccante

Mescolate il polpo lessato e tagliato a pezzi con 2-3 pomodori tagliati a spicchi, un ceppo di lattuga ridotta a listarelle, una cipolla tagliata ad anelli e 100 grammi di cubetti di pane tostato. Preparate ora una citronnette: in un barattolo chiuso agitate per bene 2 cucchiai di succo di limone, 6 cucchiai di olio di oliva, una manciata di sale ed una di peperoncino macinato. Versate l’emulsione sull’insalata di polpo, mescolate e servite in tavola questa deliziosa insalata di mare.

Consigli per cucinare il polpo

Il polpo va sempre battuto per sfibrarne i tessuti muscolari. Questa operazione viene di solito effettuata dal pescivendolo. In ogni caso, è meglio chiedere quando lo si compra e, eventualmente, potrete batterlo voi stessi nella cucina della vostra casa con un batticarne. La battitura del polpo farà sì che le sue carni risultino tenere al termine della cottura. Un altro modo di sfibrare il polpo consiste nel congelarlo nel freezer. Il freddo infatti rompe le fibre che lo rendono duro e gommoso.

Per effettuare la pulizia del polpo rovesciate la testa e svuotatela del contenuto. Quindi rimuovete gli occhi ed il becco. È anche possibile eliminare la pelle: in tal caso prolungare un poco la cottura del polpo, quindi lasciarlo intiepidire e procedere alla rimozione della pelle con un coltellino.

Ricette di cucina più viste

Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.
traghettilines

Scrivi un Commento: