Ricetta Tequila sunrise
Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

10/12/11

Tequila sunrise


Tequila sunrise
Tequila sunrise

Uno tra i cocktail più conosciuti al mondo, la tequila sunrise, con il suo colore che varia dal rosso intenso della granatina all’arancione del succo di arancia, ricorda appunto l’alba di un ottimo giorno. Per preparare questo famosissimo cocktail avrete bisogno di uno shaker o di un frullatore ad immersione. Non dimenticate di aggiungere la granatina per ottenere una tequila sunrise degna di questo nome!

Ingredienti per 4 persone

  • 4 arance
  • 10 grammi di granatina
  • 30 grammi di zucchero
  • 50 grammi di ghiaccio
  • 150 millilitri di tequila

Preparare il cocktail tequila sunrise

Lavate bene 4 arance e asciugatele. Con un coltellino affilato ricavate la scorza delle arance e tagliatela a listarelle. Dividete le arance a metà, spremete il succo e filtratelo. Versate la tequila, il succo di arancia filtrato ed il ghiaccio in uno shaker: se non avete uno shaker, utilizzate al suo posto un frullatore ad immersione. Agitate lo shaker energicamente per un paio di minuti finché gli ingredienti della tequila sunrise saranno ben amalgamati. Il tipo di bicchiere da utilizzare nella preparazione di questo cocktail è un bicchiere alto dalla forma cilindrica conosciuto con il nome di “tumbler” o “hightball”. Prendete 4 bicchieri di questo tipo e spennellatene i bordi con un poco del cocktail preparato. Versate 30 grammi di zucchero in un piattino quindi passate i bordi dei bicchieri nello zucchero capovolgendoli nel piattino. Suddividete la tequila sunrise nei bicchieri e completate il cocktail aggiungendo la granatina. Decorate i bicchieri con le listarelle di scorza d’arancia preparata in precedenza e qualche cannuccia. Potete anche abbellire i bicchieri da cocktail con sottili fettine di carambola passate nel succo di limone e con ciliegie sciroppate. Servite il cocktail tequila sunrise.

Ricette di cucina più viste

Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

Scrivi un Commento: