Ricetta Focaccia di zucca
Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

23/06/09

Focaccia di zucca


Focaccia di zucca
Focaccia di zucca

Questa ricetta è originaria della Liguria dove un tempo era diffusa tra i ceti più poveri. Oggi la focaccia di zucca è poco utilizzata in quanto gli ingredienti di questo piatto non sono facilmente reperibili sul mercato e viene generalmente impiegata nelle feste o in occasioni particolari. Nella zona di Sestri Ponente questa ricetta è conosciuta con il nome di farinata di zucca.

Ingredienti per 10 persone

  • 5 grammi di sale
  • 5 grammi di lievito di birra
  • 1/2 kilogrammo di zucca
  • 1/2 kilogrammo di farina
  • 100 grammi d’acqua
  • 40 grammi di olio extravergine d’oliva (4 cucchiai da cucina)
  • Aromi: pepe, o aglio e prezzemolo, o aglio e cipolla, o origano

Preparazione della focaccia di zucca

  1. In 100 grammi di acqua tiepida sciogliervi il lievito di birra per iniziare a preparare una pasta di pane a sfoglia.
  2. Aggiungervi sale e olio, sbattere il tutto con una forchetta quindi aggiungervi la farina.
  3. Creare un impasto omogeneo e farlo lievitare per almeno 6 ore.
  4. Impastare fino ad ottenere una sfoglia sottile dal diametro di circa 40 centimetri; mettere la pasta sfoglia in una teglia unta d’olio.
  5. Prendere la zucca pulirla e grattugiarla; metterla in uno scolapasta e lasciarla riposare per un paio d’ore fino a quando non abbia scolato tutto il liquido.
  6. Disporre la polpa di zucca in modo uniforme sulla pasta sfoglia fino ai bordi della teglia; aggiungere olio e sale.
  7. Preriscaldare il forno alle massime temperature quindi infornare la focaccia di zucca posizionandola nella parte alta dell’interno forno; non aprire il forno per almeno 15 minuti, quindi iniziare a controllare la cottura e sfornare non appena i bordi della pasta sfoglia si sono dorati, in genere dopo una ventina di minuti circa.
  8. Lasciar raffreddare la focaccia avendo cura di riporla in un vassoio se la teglia utilizzata per la cottura era di rame o di stagno.
  9. Suddividere la focaccia di zucca in porzioni e servire.

Consigli per gustare al meglio la focaccia di zucca

Questo piatto può essere servito come antipasto o come primo piatto quando accompagnato da un vinello bianco leggero servito fresco come ad esempio un Lumassina, un Orvieto, un Riesling, oppure uno Chablis per una serata di tendenza. Tagliato in quadratini sottili è anche ottimo per accompagnare un cocktail o come merenda.

Ricette di cucina più viste

Sorry. No data so far.

Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

Scrivi un Commento: