Ricetta Ribollita toscana
Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

19/09/11

Ribollita toscana


Ribollita toscana
Ribollita toscana

La ricetta della ribollita appartiene alla tradizione toscana e, sebbene esistano numerose versioni della ricetta, questo piatto è caratterizzato dalla presenza costante tra i suoi ingredienti dei fagioli e del cavolo. La zuppa della ribollita toscana può essere paragonata ad un minestrone per la grande varietà di verdure contenute in questo piatto: si tratta infatti di un piatto di recupero che le famiglie contadine delle campagne toscane utilizzavano per cucinare le verdure dei giorni precedenti non ancora consumate. Il termine ribollita sta proprio ad indicare il fatto che gli avanzi di verdure dei giorni precedenti venivano ribolliti e completati con i fagioli ed un poco di pane raffermo.

Ingredienti per 4 persone

  • 100 grammi di pancetta
  • 200 grammi di fagioli borlotti secchi
  • 250 grammi di pomodori maturi
  • 500 grammi di cavolo nero
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 ciuffetto di basilico
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1 pizzico di peperoncino macinato
  • 2 spicchi di aglio
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 8 fette di pane toscano
  • Sale fino quanto basta
  • Pepe nero macinato quanto basta

Preparare la ricetta della ribollita toscana

Mettete i fagioli borlotti in ammollo per almeno 12 ore. Scolateli, sciacquateli e depositateli in una casseruola. Coprite i fagioli a filo con acqua fredda, mettete la casseruola sul fuoco e, dal momento in cui l’acqua sarà andata ad ebollizione, cuoceteli per un’ora. Al termine della cottura aggiungete due pizzichi di sale fino.

Mentre i fagioli sono in cottura preparate le verdure: sbucciate gli spicchi d’aglio e la cipolla. Raschiate la carota ed eliminate i filamenti più duri ed esterni dal sedano. Lavate ed asciugate le verdure quindi tagliate a rondelle su di un tagliere il sedano, la carota e la cipolla. Aggiungete anche uno spicchio d’aglio e tritate il tutto. Sciacquate il basilico ed il prezzemolo quindi tagliuzzateli. Lavate ed asciugate i pomodori. Eliminate dai pomodori i semi e la buccia dopodiché tagliatene la polpa a dadini. Sfogliate il cavolo nero eliminando le foglie più esterne, lavatelo e sgrondatelo. Tagliate le foglie di cavolo in modo grossolano quindi scottatele per 10 minuti in una pentola contenente acqua bollente salata in modo da renderle tenere. Scolate le foglie di cavolo nero e mettetele da parte. Prendete la pancetta e riducetela in dadini.

Adesso scaldate l’olio di oliva in una casseruola e aggiungetevi il trito di sedano, carota, aglio e cipolla assieme ad un pizzico di peperoncino macinato. Lasciate rosolare per un minuto mescolando in continuazione quindi aggiungete la pancetta a dadini. Rosolate ancora per 2 minuti, abbassate la fiamma e aggiungete le foglie di cavolo nero. Lasciate insaporire per 5 minuti e aggiungete i pomodori a dadini, un pizzico di sale fino ed uno di pepe nero. Cuocete la preparazione per altri 15 minuti a fuoco medio.

Versate il preparato nella casseruola contenente i fagioli borlotti lessati, mescolate la vostra ribollita toscana e lasciatela cuocere per 15 minuti. Spegnete il fuoco e completate la ribollita aggiungendo il trito di prezzemolo e basilico. Prendete lo spicchio d’aglio avanzato e strofinatelo sulle fette di pane toscano. Tostate le fette di pane per un paio di minuti nel tostapane. Dividete la vostra zuppa in quattro piatti fondi. Servite la ribollita toscana accompagnandola con le fette di pane toscano tostate.

Ricette di cucina più viste

Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.
traghettilines

Scrivi un Commento: