Ricetta Liquore di papavero
Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

11/04/12

Liquore di papavero


Liquore di papavero
Liquore di papavero

Il papavero comune o, più propriamente, Papaver rhoeas è una pianta erbacea annuale largamente diffusa in Italia. A seconda della zona climatica, la fioritura avviene dalla fine di aprile fino alla metà di luglio. Durante il periodo di fioritura le foglie di papavero tingono di colore rosso i campi ed i bordi delle strade. Per preparare il liquore di papavero è possibile raccogliere direttamente i petali dai campi in primavera o all’inizio dell’estate. I petali vanno poi lasciati essiccare all’ombra distanziandoli bene gli uni dagli altri perché non si appiccichino tra loro e conservati in vasi di vetro o di porcellana. In alternativa, è possibile acquistare in erboristeria i petali di papavero già essiccati.

Ingredienti

  • 20 grammi di cannella
  • 50 grammi di petali essiccati di papavero rosso
  • 860 grammi di zucchero
  • 940 millilitri di acqua
  • 720 millilitri di alcool a 90°

Preparare la ricetta del liquore di papavero

Iniziate col sbriciolare finemente i petali di papavero rosso essiccati e la cannella quindi depositate il tutto in un contenitore ermetico. Aggiungete l’alcool a 90° e sigillate il contenitore. Mettete il contenitore al buio e lasciate macerare nell’alcool i petali di papavero per due settimane. Di tanto in tanto, ricordatevi di agitare la preparazione. Al termine delle due settimane preparate lo sciroppo da unire alla soluzione di alcool e petali di papavero: scaldate l’acqua in un pentolino portandola quasi a bollore, abbassate la fiamma, aggiungete lo zucchero e mescolate fino a quando questo non si sarà sciolto completamente. Lasciate raffreddare lo sciroppo ed unitelo al macero di petali di papavero. Chiudete il contenitore ermetico ed agitatelo con vigore in modo da ottenere una miscela omogenea. Rimettete il contenitore al buio e lasciatelo riposare per altri due giorni quindi procedete al filtraggio ed all’imbottigliamento del liquore di papaveri. Tappate bene le bottiglie di liquore ed attendete almeno un mese di prima di stapparne una!

Ricette di cucina più viste

Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

2 Risposte a: “Liquore di papavero”


  1. Lino Santoni Lino Santoni

    Il papavero e la cannella macerati, vanno imbottigliati? Oppure l’alcool già aromatizzato, va filtrato come solitamente si fa per tutti gli altri liquori casalinghi?

  2. Pianeta Ricette Pianeta Ricette

    Caro Lino, conviene filtrare anche il liquore di papavero. Ho ammendato la ricetta perché in effetti era poco chiara. Grazie e buon liquore casalingo…

Scrivi un Commento: