Ricetta Ciambelle dolci di patate
Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

14/05/11

Ciambelle dolci di patate


Ciambelle dolci di patate
Ciambelle dolci di patate

Ingredienti per 4 persone

  • 1 pizzico di sale
  • 1 scorza di arancia grattugiata
  • 1 scorza di limone grattugiata
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 2 uova intere
  • 15 grammi di lievito di birra fresco
  • 50 grammi di zucchero semolato
  • 50 grammi di burro ammorbidito
  • 250 grammi di farina “00”
  • 250 grammi patate ridotte in purea
  • Olio di arachidi quanto basta

Utensili di cucina richiesti

  • Coppapasta
  • Impastatrice

Preparazione delle ciambelle dolci di patate

Versate nella ciotola dell’impastatrice la purea di patate, la farina, le uova, lo zucchero semolato, la scorza grattugiata degli agrumi, un pizzico di sale ed un cucchiaino di essenza di vaniglia. Fate partire l’impastatrice ed aggiungete il lievito di birra che avrete precedentemente sciolto in un dito di acqua. Aggiungete man mano anche il burro tagliato a pezzetti ed eventualmente ancora un poco di farina. Quando il burro sarà stato completamente incorporato, versate l’impasto su di una spianatoia infarinata. Continuate ad impastare a mano fino a quando l’impasto acquisirà una consistenza simile a quella della pasta che si usa per fare gli gnocchi. A questo punto mettete l’impasto in una ciotola, copritelo con della pellicola da cucina e lasciatelo lievitare per 30 minuti. Terminata la fase di lievitazione, infarinate nuovamente la spianatoia, versatevi sopra l’impasto e tiratelo con un mattarello in una sfoglia rettangolare di 5 millimetri di spessore. Adoperate un coppapasta da 8 centimetri di diametro ed un coppapasta più piccolo da 2 centimetri di diametro: con il primo ritagliate la sfoglia in tanti cerchi che ripasserete con il coppapasta più piccolo per ottenere i buchi delle ciambelle. Recuperate gli scarti, tirateli nuovamente in sfoglia con il mattarello e ripetete l’operazione con i coppapasta fino ad esaurire tutto l’impasto. Mettete le ciambelle su dei canovacci infarinati, copritele con della pellicola trasparente da cucina e lasciatele in cucina a lievitare per 60 minuti. Riempite una padella capiente con olio di arachidi fino a metà circa dell’altezza delle ciambelle lievitate, accendete la fiamma e quando l’olio è caldo iniziate a friggere le ciambelle di patate cominciando dal lato che durante la lievitazione era rivolto verso l’alto. Appena si sono dorate, giratele sull’altro lato e completate la cottura. Scolate le ciambelle con un mestolo forato e depositatele su di un vassoio contenente carta assorbente da cucina. Da ultimo, passate le ciambelle dolci di patate nello zucchero semolato e servite in tavola.

Via: Cibo, Vino e Parole

Ricette di cucina più viste

Supporta Pianeta Ricette con una donazione di 3 euro.

Scrivi un Commento: